Translate

domenica 3 aprile 2011

Vacanze in Inghilterra parte 2°


Ben presto arrivò mattina, la sveglia era alle 06.00 in punto e dovevamo essere tutti pronti per la colazione alle 07.00. Si mangiava in una sala molto grande dove vi erano dei tavoli imbanditi di vari dolci caratteristici inglesi,latte, miele, succo di frutta ecc., ognuno si serviva da sé. Era tutto ben organizzato tipo la stanza da pranzo di Harry Potter nel film….Non ricordo bene il titolo…. Terminata la colazione tutti insieme a gruppo cambiavamo stanza e con la nostra guida venivamo accompagnati in una grande sala per fare lezione. Le lezioni iniziarono verso le 08.00 e terminarono quasi all’ ora di pranzo cioè alle 12.00, naturalmente era prevista anche la ricreazione che durava una mezz’oretta per poter riposarci un po’ e fare amicizia con gli altri ragazzi non solo della nostra classe, ma anche con gli studenti inglesi stessi che stavano nelle stanze vicine per perfezionarsi meglio su determinate discipline. Nel pomeriggio dovevamo fare i compiti, ma non eravamo, però, impegnati per tutto il tempo, solo per poche ore…… Venivano fatti tutti insieme nella stessa sala in cui facevamo lezione la mattina e terminavamo intorno alle 16.00. Nel resto del pomeriggio, fino all’orario di cena scegliavamo noi stessi cosa fare: una passeggiata al parco che era molto vicino, shopping visto che non molto lontano si trovava una grande strada piena di negozi ecc. Naturalmente venivamo seguiti dalla guida e se decidevamo di far solo un giro nei negozi venivamo sempre accompagnati, infatti prima di terminare i compiti ci veniva fornita la scelta su come passare il resto della serata così di conseguenza ci veniva dato il sostegno necessario. La cena era alle ore 20.00 e andavamo a dormire molto presto alle 22.00. Non era permesso vedere televisione, ma ci venivano forniti solo dei giornali o dei libri rigorosamente scritti in inglese se desideravamo passare un po’ di tempo prima di dormire. Non fu sempre uguale il programma tutti e 3 mesi, infatti organizzarono anche varie gite culturali per poter farci conoscere i posti più belli e soprattutto la città più importante del Regno Unito “Londra”. Passarono solo poche settimane e fu organizzato il viaggio a codesta meravigliosa città e per fortuna rimanemmo lì una settimana. “CONTINUA……”
Posta un commento